Guestoodo Experience!

Attività, esperienze e servizi per gli ospiti di B&B, case vacanze e strutture ricettive

Comunicare efficacemente on-line

Guestoodo
Una veloce panoramica su alcuni strumenti online per comunicare efficacemente on-line con amici e per lavoro

Una veloce panoramica su alcuni strumenti online per comunicare efficacemente on-line con amici e per lavoro

In questi giorni dove il semplice contatto umano deve essere limitato per decreto, lo smart-working, sta diventando l’unico mezzo utile per poter continuare a lavorare in molte realtà lavorative. Gli strumenti di comunicazione on-line, (sia i social network, che le piattaforme di videoconferenza) hanno assunto per tutti noi, praticamente l’unica modalità possibile di contatto, di organizzazione e di socializzazione.

Ecco quindi una carrellata di alcune tra le più famose piattaforme per la comunicazione a distanza, e che possono esserci utili nel caso si debba organizzare un team di lavoro, o semplicemente tenere i contatti con i propri amici e parenti.

Cominciamo con le app di messaggistica istantanea:

Whatsapp

Comunicare efficacemente on-line

Senza dubbio dobbiamo citare Whatsapp, strausata e iperfamosa piattaforma, acquistata dal gruppo Facebook nel 2014, per la bellezza di 19 miliardi di dollari. E’sicuramente il più diffuso software per chat. Comodo nel caso di gruppi di lavoro non troppo numerosi, o per comunicazioni brevi. Perde decisamente la sua efficacia e quando le chat diventano molto grandi, perché diventa difficile rintracciare le conversazioni. E’ possibile creare con grande semplicità uno o più gruppo di colleghi e inviare in questa stanza comune ogni comunicazione, inclusi file e link.

Telegram

Comunicare efficacemente on-line

Telegram assomiglia per certi versi a whatsapp, ma quest’ultima si distingue per una qualità ed attenzione ai dettagli decisamente più elevata, un po’ come paragonare il vino in cartone con una buona bottiglia di Barolo. Ad esempio:

  • Diversamente da WhatsApp, Telegram è basato sul cloud con sincronizzazione istantanea. L’applicazione Telegram è disponibile per ogni piattaforma: Ios, Android, Windows, Macintish e Linux, e si tratta (a differenza di whatsapp Web), di un’App indipendente e perfettamente sincronizzata, utilizzabile su tutti i dispositivi che vogliamo. Basterà inserire il numero e digitare il codice ricevuto sullo smartphone.
  •  Con Telegram è possibile inviare qualsiasi file, entro 1,5 GB, ripeto 1,5 GB, ovvero tantissime canzoni di qualità media in un archivio o un film di buona qualità!
  • Telegram punta tantissimo sulla sicurezza e promette di fornire un sistema gratuito di comunicazione dove sicurezza e privacy dei nostri dati sono al primo posto
  • creare gruppi fino a 200.000 membri o canali per diffondere messaggi a un pubblico illimitato
  • Telegram ha la ricerca di gif animate, un editor di foto e una piattaforma di sticker aperta.
  • Inoltre, grazie al supporto del cloud e le opzioni di gestione della cache, Telegram può occupare quasi zero spazio sul dispositivo.
  • E se di desidera maggiore segretezza, ci sono le Chat Segrete, specifiche per ogni dispositivo con autodistruzione di messaggi, foto e video

Skype:

Comunicare efficacemente on-line

Non può certo mancare in questo elenco quella che forse è una tra le più longeve piattaforme di messaggistica ma soprattutto di videochiamate, skype è infatti attivo dal 2003, e tutto sommato, i suoi 17 anni se li porta abbastanza bene, essendo ancora oggi la regina delle App di questo genere, la più scaricate in assoluto, ed una tra le più cercate su Google.

Nel  grafico invece è possibile vedere l’andamento di quelli che sono i suoi più grandi competitor.

Hangout:

Comunicare efficacemente on-line

E’saldamente in testa. Google Hangouts è un software di messaggistica istantanea di Google. Fa anche parte del pacchetto G-Suite for Education ed è visibile nella tendina a discesa di un classico account GMail. Usatissimo in questo periodo soprattutto tra gli studenti di tutte le scuole medie e superiori, utilizzato in combinazione con Google Classroom. E’possibile intrattenere conversazioni video e vocali in modo semplice e veloce, come anche partecipare a videoconferenze gratuite con 10 persone contemporaneamente dal pc, dallo smartphone o dal tablet; telefonare utilizzando la rete WiFi o dati, inviare messaggi con il proprio numero di telefono Google Voice o Google fi Google Voice o Google Fi.

Zoom Cloud:

Comunicare efficacemente on-line

Zoom è una piattaforma web che consente di fare videoconferenze, call di lavoro, webinar, corsi didattici online come le lezioni universitarie e altri eventi da remoto, senza che ci sia bisogno di muoversi da casa o dall’ufficio. È molto utile per chi lavora in modalità smart working ma non solo: con Zoom sarà possibile organizzare riunioni di lavoro tra le varie sedi aziendali senza che nessuno si debba spostare dalla sua scrivania. È possibile scegliere tra un account base gratuito e uno a pagamento. Per Nella versione base, free è possibile fare videochiamate per un tempo massimo di 40 minuti.

Microsoft Teams:

Comunicare efficacemente on-line

E’ una piattaforma multimediale, una struttura telematica che permette di gestire il telelavoro e le equipe di smart working. In particolare si tratta di una serie di tecnologie per le aziende e i liberi professionisti, con le quali è possibile semplificare l’organizzazione e il coordinamento del lavoro a distanza. Vengono proposte due versioni, una di base gratuita con alcune restrizioni, l’altra invece a pagamento e completamente personalizzabile, per adeguare l’interfaccia e le funzionalità alle esigenze del proprio business. Nell’opzione standard free sono compresi alcuni servizi fondamentali, come le videochiamate, la chat online, le collaborazioni nella applicazioni del pacchetto Office e un certo spazio d’archiviazione in cloud.

GoToMeeting:

Comunicare efficacemente on-line

E’una soluzione fornita da Citrix, per riunioni online, concepita per potenziare la produttività della forza lavoro. Le principali caratteristiche che la stessa descrive sono:

Qualità video in alta definizione, Condivisione dello schermo, Possibilità di usare tablet,pc, smartphone. Audio incluso nella piattaforma e la possibilità di usare anche direttamente il telefono, chat e personalizzazione del link di accesso

Houseparty:

Comunicare efficacemente

Houseparty è, in buona sostanza, un servizio di videochat di gruppo che permette di fare videochiamate fino a otto persone contemporaneamente. Può essere considerato un “social network sincrono”: la comunicazione tra gli utenti di una stessa “stanza” avviene in tempo reale, anche se è possibile usare Houseparty come una normale chat testuale di gruppo, al pari di WhatsApp o altri servizi simili.

Ovviamente ne esistono molte altre, ed esistono veri e propri ecosistemi di collaborazione, ma solitamente sono servizi a pagamento, spesso sviluppati da aziende e startup. Di seguito all’emerganza Covid-19, alcune di esse stanno mettendo a disposizione gratuitamente le loro piattaforme. Per vedere un elenco vi invitiamo a visitare il sito di Italia Startup (https://www.italiastartup.it)

A presto, e buon lavoro

Il team di Guestoodo

Share:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn

Post correlati

Brolo: il paese dei gatti

Brolo diventava parrocchia autonoma da Nonio…se vi state chiedendo questo cosa centra con il fatto di essere identificato come il paese dei gatti…beh la risposta è semplice…

Orta e la sua isola tra draghi e santi

Un’isola ricca di fascino, sulla cui origine esiste una suggestiva leggenda che unisce draghi e Santi. Una di queste leggende, la più famosa, è legata proprio al Santo che ha dato il nome all’isola.

Il Sacro Monte Calvario di Domodossola

Il Sacro Monte Calvario di Domodossola

Il Sacro Monte Calvario di Domodossola è uno dei siti religiosi, storici ed ambientali più importanti del Piemonte, tanto che fin dal 2003 è stato inserito nella lista dei Sacri Monti alpini Patrimonio dell’Umanità Unesco.

Intervista Social and tech

Intervista su Social and Tech

Essere una startup innovativa legata al turismo nell’immediato dopo COVID, non è semplice. Ecco la chiacchierata di Daniele Bottoni Comotti, (CTO di Guestoodo) con Massimo Uccelli, fondatore e admin di “Social and Tech”